DSC_0089

La Blueitaly Pineto Volley torna alla vittora contro la Sir Safety Perugia.

Una gara che si preannunciava difficile e molto importante dopo le tre sconfitte consecutive contro le prime della classe.
Pineto, davanti al proprio pubblico, riesce a portare a casa il bottino pieno ed a dedicare la vittoria al proprio opposto Cannistrà, infortunatosi nella gara di Forlì e prossimo all’intervento chirurgico per la ricostruzione del crociato anteriore del ginocchio destro.

Il racconto della match: Coach Rosichini schiera il giovanissimo Catone “classe 2001” in regia con Bulfon opposto, Porcinari e capitan Mancini di banda, Testagrossa e Picardo al centro con Cacchiarelli libero. Per due set non c’è storia con Pineto che conduce i parziali grazie ad una buona ricezione di squadra ed un Bulfon super (chiuderà la gara con 27 punti). Nel terzo set la Blueitaly è intenzionata a concludere la pratica contro una Sir Perugia frastornata, sul più bello però 24-20 per noi, gli umbri, grazie ad un turno favorevole in battuta del capitano Sirci ed ad un ottimo muro, riescono a riaprire il match portando gli abruzzesi a giocare il quarto set. Perugia ci crede e con un ottimo Roberti si porta avanti sul 5-10, cambio Mancini per Rodolfi, il pubblico inizia a farsi sentire ed è subito pareggio, Porcinari in attacco è devastante ed il muro bianco-azzurro inizia a funzionare. Si va spediti fino a fine set, tutti insieme decisi e consapevoli dell’importanza di questa vittoria che in classifica ci fa volare a 13 punti. Buona prova dei bianco-azzurri con un super Bulfon ed un Catone alla prima da titolare che sfornano un’ottima prestazione.

L’anno si chiuderà con il derby abruzzese di domenica 17 dicembre alle ore 17:00 a Pescara.

 

TABELLINI

BLUEITALY PINETO VOLLEY

Catone 3
Porcinari 15
Picardo 4
Mancini 3
Bulfon 27
Testagrossa 8

1° ALLENATORE GIOVANNI ROSICHINI
2° ALLENATORE PIERO ZITELLI


SIR SAFETY PERUGIA

Palmigiani 2
Marta 10
Fantauzzo 17
Roberti 24
Marino 8
Sirci 3
Pasquali 1

1° ALLENATORE ANDREA PIACENTINI

Uffico Stampa Pineto Volley

 

DSC_0144

 
 
 

forl

Un’altra sconfitta per la Blueitaly Pineto Volley in terra romagnola sempre con lo stesso punteggio delle due gare precedenti, 3 set ad 1.
Dopo il 25-10 del primo set dove Pineto con la testa rimane negli spogliatoi, la Blueitaly inizia a carburare memore della delusione del primo parziale ma non basta: i numerosi errori dei singoli e la poca lucidità nelle fasi finali del set consegnano a Forlì il 2-0 con il punteggio di 26-24. Nel terzo set coach Rosichini parte con Catone in cabina di regia e la musica cambia, gli attaccati sono ben serviti dal giovanissimo palleggiatore pinetese classe 2001, Pineto accorcia il parziale 2-1. Quarto set giocato in modo equilibrato con un ottimo Catone in che smista buoni palloni a Porcinari e Cannistrà, ma Sirri e Mengozzi fanno la differenza e Forlì agguanta la vittoria meritatamente.
Altra nota dolente della gara è l’infortunio al ginocchio destro per il nostro opposto Cannistrà avvenuta nell’ultima azione del match: si aspetteranno gli esami strumentali nei prossimi giorni per valutare l’entità dell’infortunio.
Ufficio Stampa Pineto Volley

 
 
   
 
macerata

Un’altra sconfitta per la Blueitaly contro la pallavolo Macerata, squadra candidata alla vittoria finale del campionato.
È stata una gara molto avvincente soprattutto in avvio dove i ragazzi bianco-azzurri hanno mostrato un ottima pallavolo spinta da un Porcinari super ed un Cannistrà onnipresente, il set si chiude a nostro favore 25-20.
Nei successivi parziali purtroppo è venuta fuori l’esperienza di Casoli e compagni: la ricezione pinetese entra in crisi, molto errori in battuta e la formazione marchigiana con un Miscio in gran spolvero inizia a far girare gli attaccanti maceratesi concludendo il match, meritatamente a loro favore, sul 3-1. Una sconfitta dolorosa che lascia i nostri ragazzi a metà classifica a quota 10 punti allontanandoci dalle prime posizioni in classifica.
C’è tanto da lavorare per coach Rosichini, il gruppo a Macerata, come intravisto anche nella gara precedente con Portomaggiore, non è stata in grado di risollevarsi nei momenti difficili del gara.
Sabato 2 dicembre alle ore 18:00 ancora una trasferta impegnativa: saremo di scena a Forlì contro la terza forza del campionato.
Crederci sempre, mollare mai!

Ufficio stampa Blueitaly Pineto Volley
 
 
 

 

DSC_0496

Sconfitta amara per i bianco-azzurri (3 set ad 1 contro la capolista Portomaggiore) davanti ad un fantastico pubblico che con il suo calore ha provato a sostenere i ragazzi di coach Rosichini fino alla fine, non riuscendo purtroppo ad ottenere un risultato positivo e punti importanti per la classifica.
Primo set
Parte forte la Bluitaly con un super Cannistrà ben servito da Colarusso, il bomber mancino pinetese mette a terra palloni su palloni, portando il match in vantaggio di 3 punti fino al 16-13. Da quel punteggio, l'arbitraggio decide di metterci del suo iniziando a fischiare l'impossibile, una palla accompagnata fischiata ad Evangelista fa infuriare i nostri e carica gli avversari, Portomaggiore cresce in battuta ed inizia a far male sulla ricezione pinetese, il set si conclude sul punteggio di (19-25) per gli avversari.
Secondo set
Reazione furiosa di Pineto che mette anima e cuore per recuperare il punteggio, situazione di pareggio fino a metà set quando gli ingressi di Mancini e Testagrossa cambiano il volto del set pareggiando il parziale sul 1-1 (25-19).
Terzo set
Parte forte la Blueitaly sospinta da un pubblico eccezionale, set equilibrato fino al 16-16 quando accade l'impossibile: un pallonetto di Porcinari provoca scompiglio a rete da parte degli ospiti, 2 atleti si aggrappano alla rete, il secondo arbitro ispiegabilmente chiama l'invasione per Pineto scatenando il nervosismo di tutto il palazzetto compreso il martello pinetese e coach Rosichini che prende il cartellino rosso. Si riparte con il punteggio di 16-18 per gli ospiti, Pineto è nervosa, perde la testa e non riesce a recuperare il set, coach Rosichini chiama in campo Mancini, Catone e Ridolfi ma la musica non cambia ed il parziale si conclude (21-25).
Quarto set
Portomaggiore parte forte memore del punteggio a favore di 2 set a 1, Pineto è mentalmente fuori dal match, la gara si conclude con un netto 15-25 a favore della capolista, gran bella squadra sicuramente.
Quest'oggi purtroppo oltre a non essere stati lucidi nelle fasi fondamentali della gara, il match è stato condizionato da un arbitraggio non all'altezza di questa categoria. Confidiamo nel lavoro della federazione e della classe arbitrale, sperando di trovare per il proseguo del campionato direttori di gara all'altezza della serie B.

Ufficio Stampa Pineto Volley

 
 
 

 

2senza3

Rispettato il proverbio non c’è 2 senza 3 ...

Arriva a Terni la terza vittoria consecutiva che ci fa volare a quota 10 punti in classifica a ridosso dei primissimi posti.
Primo set: le squadre si studiano e la gara è molto equilibrata, sul punteggio di 13 pari Cannistrà e Bulfon decidono di iniziare a martellare gli avversari riuscendo a strappare il break decisivo per la vittoria del set.
Secondo set: Pineto parte forte, determinato a comandare la gara fin dalle prime battute. Sul 9-3 a favore dei bianco-azzurri inspiegabilmente subiamo un black-out ritrovandoci sul punteggio del 12 pari. Coach Rosichini chiama tempo e prova a dare la scossa facendo entrare Catone, classe 2001, in regia al posto di Colarusso ma la musica non cambia. Terni prende coraggio con Puliti e Bongiorno portandosi in vantaggio sul 21-18 e coach Rosichini chiama il cambio: fuori Bulfon per capitan Mancini, subito pareggio, l’esperienza in campo si fa sentire, la ricezione e la difesa salgono in cattedra e si vola sul 2-0. Terzo set: Pineto è intenzionata a chiudere il match, Evangelista e Picardo si fanno trovare sempre pronti in attacco quando vengono chiamati in causa da Colarusso, Porcinari ed il libero Cacchiarelli gestiscono la ricezione spianando la strada ad un super Bulfon ed un sempre presente Cannistrà che chiuderà con 14 punti.
Vittoria per 3 set 0 ed ora testa alla prossima gara al Palavolley. Arriverà la capolista Portomaggiore per un match che si preannuncia molto avvincente e scoppiettante.

 

Ufficio Stampa Pineto Volley

 
 
 

DSC_0134

Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi pinetesi che dopo il secco 3 a 0 della scorsa settimana a Morciano, riescono a portare a casa l'intero bottino anche contro Loreto. 3 punti importantissimi per la scalata ai piani alti della classifica, 6° posto conquistato a quota 7 punti.
La gara è stata molto avvincente ed equilibrata, spessa condizionata anche da errori; a spuntarla alla fine però sono stati i bianco-azzurri di coach Rosichini che, grazie alla maggiore esperienza ed al calore del palavolley, con oltre 500 persone sugli spalti, è riuscita a portare a casa la vittoria tanto sperata. Vittoria frutto del lavoro e della determinazione che settimana dopo settimana sta crescendo.
Il match:
Primo set a favore della Blueitaly che parte forte con un Cannistrà in palla sia in attacco che in battuta 25-18.
Secondo set molto equilibrato giocato punto a punto che ci vede sconfitti nel finale 25-27.
Nel terzo set la svolta, set in costante equilibrio fino al 16 pari quando coach Rosichini inserisce in campo capitan Mancini al posto di Bulfon. La ricezione gira e Colarusso smista bene, set portato a casa dai pinetesi 25-22.
Il quarto parziale è al cardiopalma, Pineto cerca di scappare ma Loreto c'è e risponde colpo su colpo, la maggiore esperienza e la voglia di vittoria la faranno da padroni. 25-23 Pineto e grande festa al palavolley.
Top Score del match: Andrea Bulfon 17 punti
Sabato 11 novembre ci aspetta un altro match delicato ed importante a Terni.
Avanti tutta Blueitaly Pineto Volley

Ufficio Stampa Pineto Volley

DSC_0145

 
 
«<12345678910>»

Pagina 1 di 15
     

Seguici su

 
facebook
 

Main Sponsor

 

logo-blue-definitivo

 

Sponsor

 
ABBONDANZA_COSTRUZ_MARCHIO2011_pdf   Regia
logo_edilte   Manetta_logo.jpg
Cesarini-2   HTC_VETTORIALE-page-001
Cerquitelli-Marmi   Conad
  Tigre
   
Pineto-ServiceS   PIANETACASA-2014
logo-geminit-siti-web   FERRAMENTA-COLETTI-FINALE
  
logo-geminit-siti-web   DAscenzo1
  
logo-geminit-siti-web  
  
 
Go to top
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #777c03 #7975ca #1017d9